• INFORMAZIONI SUL CORRETTO USO DELLA LEGNA

Newsletter



Dimensione testo:       
Comune di San Giorgio su Legnano
� presente 1 allegato
Questo articolo � stato letto 701 volte
Pubblicato il: 06/02/2020   

BONUS FACCIATE

BONUS FACCIATE

 Novità bonus facciate

La Legge di Bilancio 2020, n.160 del 27/12/2019 pubblicata in GU n. 304 del 30/12/2019 ha introdotto, con decorrenza dal 1° gennaio 2020 il cosiddetto  BONUS FACCIATE (art. 1 commi da 219 a 224).

L’agevolazione consiste nella detrazione del 90% da ripartire in dieci quote annuali delle spese sostenute nel 2020 per il recupero delle facciate esterne degli edifici esistenti ubicati in zona A (centri storici) e zona B (totalmente o parzialmente edificata) così come definite ai sensi del DM 1444/68. Per tale agevolazione non è previsto un limite di spesa.

Sono considerate zone territoriali omogenee, ai sensi e per gli effetti dell’art. 17 della legge 6 agosto 1967, n. 765:

Zona A: le parti del territorio interessate da agglomerati urbani che rivestano carattere storico, artistico e di particolare pregio ambientale o da porzioni di esse, comprese le aree circostanti, che possono considerarsi parte integrante, per tali caratteristiche, degli agglomerati stessi.

Zona B: le parti del territorio totalmente o parzialmente edificate, diverse dalla zona A): si considerano parzialmente edificate le zone in cui la superficie coperta degli edifici esistenti non sia inferiore al 12,5% (un ottavo) della superficie fondiaria della zona e nelle quali la densità territoriale sia superiore al 1,5 mc/mq

I lavori incentivati di recupero o restauro della facciata riguardano i costi per gli interventi di manutenzione ordinaria; nello specifico sono incentivati:

- gli interventi sulle strutture opache della facciata;

- i lavori su balconi, ornamenti, marmi e fregi;

- la pulitura della facciata;

- la tinteggiatura esterna dell’edificio;

- rifacimento delle ringhiere.

Sono esclusi gli interventi relativi alla sostituzione di infissi esterni. Si ricorda che il bonus facciate è applicabile esclusivamente per gli interventi sulle strutture opache della facciata.

Tra gli adempimenti si richiede che per tutti gli interventi che vanno ad influire dal punto di vista termico o interessino oltre il 10% dell’intonaco della superficie disperdente lorda complessiva dell’edificio, siano soddisfatti i requisiti ed i relativi valori di trasmittanza termica definiti dal Decreto Mise 11 marzo 2008. La detrazione così pensata permette, a patto che siano rispettati i requisiti prestazionali, di detrarre il 90% delle spese anche in caso di realizzazione di cappotti termici sulle facciate degli edifici esistenti. 

L’obiettivo evidente di tale misura è quello di rilanciare la cura degli stabili; promuovere la riqualificazione del patrimonio edilizio esistente cercando di dare un volto nuovo alle nostre città.

Maggiori e più dettagliate informazioni potranno essere chieste agli uffici dell’Agenzia delle Entrate.

Per conoscere la zona urbanistica in cui è inserito l’immobile oggetto di intervento è possibile consultare la planimetria in formato pdf scaricabile dalla presente sezione oppure recarsi presso l’ufficio edilizia privata nei seguenti orari di apertura al pubblico:

Lunedì, mercoledì, venerdì dalle ore 10:00 alle ore 13,00

E' possibile anche contattare l’ufficio edilizia privata e urbanistica ai seguenti recapiti:

tel. 0331/401564 int. 7

E-mail: ediliziaprivata@sangiorgiosl.org

In caso di contatto telefonico o a mezzo mail è fondamentale fornire i dati catastali dell’immobile onde poterlo individuare con certezza sulle mappe in possesso dell’ufficio.


Calendario Eventi

vai al mese precedente febbraio 2020 vai al mese successivo
lu ma me gi ve sa do
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29  
  • MODULISTICA EDILIZIA UNIFICATA
  • STRADARIO
  • Euroimpresa
  • capholding
  • AMGA
  • CUC
  • dove lo butto
  • Tariffa Puntuale
  • BANCA DATI AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE